Bellissima!! come tutte le esperienze con SSBN Marco Mattiucci, responsabile nazionale per il Hwa Rang Do.
Prima di affrontarle c’e sempre molta tensione e preoccupazione da parte di tutti , questa di Palermo mi ha permesso di conoscere nuovi compagni di allenamenti e di aver condiviso con loro queste due fantastiche giornate.
All’arrivo in aeroporto ho trovato Pablo e Luna (due miei compagni di corso) che mi stavano già aspettando, insieme abbiamo deciso di aspettare il gruppo dei genovesi i quali dopo circa un’ora sono arrivati anche loro , così tutti insieme siamo saliti sulla navetta per arrivare poi al Don Bosco dove Luca Punturello tiene il corso di Taesoodo , li abbiamo incontrato e conosciuto i suoi allievi.
Una volta sistemati i bagagli al Don Bosco, tutti insieme abbiamo raggiunto un parco nelle vicinanze dove SSBN ci stava aspettando per l’allenamento .

Dopo un paio d’ore ci siamo recati di nuovo al Don Bosco dove SSBN ha iniziato gli esami dei piu piccoli e poi a seguire il gruppo dei ragazzi .
La parte più impegnativa per noi hwarandoist è stata durante l’esame per il passaggio di color sach avvenuta nella notte tra il sabato sera e la domenica.
Abbiamo iniziato con le forme verso le 23:00 e abbiamo terminato con la consegna delle nuove cinture alle 04:00; dopo aver salutato SSBN ci siamo organizzati per dormire sul tatami con dei sacchi a pelo per poi svegliarci alle 07:00 per una corsa di otto km circa.
Siamo partiti dalla palestra del Don Bosco per arrivare alla spiaggia di Mondello, ovviamente non tutti hanno partecipato, alla partenza eravamo appena in 6 con SSBN poi se ne sono aggiunti altri due.
Arrivati in spiaggia abbiamo recuperato un po di fiato tra una passeggiata in riva e l’altra nelle acque limpide e fredde del mare di Palermo, nel frattempo arrivavano anche gli altri studenti con le proprie auto.
Ricompattato il gruppo abbiamo ricominciato con proiezioni a terra, ruote , ribaltate ect.
Per ultimo SSBN ci ha mostrato come difendersi da un attacco di tre persone , in pratica bisogna concentrarsi sul movimento di tutti.
Con quest’ultima dimostrazione SSBN ha concluso l’evento;
alcuni di noi si sono gettati in acqua per un bagno rinfrescante.
Nonostante le due giornate siano state molto intense alla fine si rimane sempre molto soddisfatti per ciò che si riesce a fare.
Mario Carbone Hwarang Forever!

Call Now Button
data-recommendation-key="3e29d7dc-7d4b-4f61-999c-a0c56ab0ca2e" data-style-classes="bib--row-3 bib--hover bib--recency-show" >
× Come posso aiutarti?